Habitage

il blog dedicato alla casa

By

Come arredare un hotel: guida completa per creare ambienti confortevoli

Arredare un hotel significa rispondere alle esigenze di comfort e di relax che gli ospiti ricercano quando trascorrono il loro soggiorno. La clientela ricerca un luogo piacevole e raffinato, in cui passare il tempo lontano da casa.

L’ospite di una stanza d’albergo deve potersi sentire come a casa, solo così potrà ritenersi completamente soddisfatto. Chi si occupa di arredare una stanza deve rispecchiarne le misure e la forma. Sarà più facile sistemare mobili e complementi in una camera di forma rettangolare o quadrata, più difficile arredare stanze con pareti irregolari.

Abbiamo chiesto al team di sangiorgi.it, azienda tra le più importanti dell’arredo alberghiero, di darci qualche consiglio su come arredare un hotel. Ecco un riassunto di quello che ci hanno detto.

Il cliente al centro del progetto

L’arredamento di un albergo deve rendere l’ambiente confortevole e bello da vedere, risultato che si può ottenere soltanto con lo studio di un progetto personalizzato a seconda del contesto. Colori, forme, arredi devono rispecchiare lo spirito della struttura e richiedono una minima cura dei dettagli.

Solo dedicando ampio spazio a tutti i fattori che concorrono alla creazione di un ambiente armonico, ospitale e accogliente si può arredare un hotel nel migliore dei modi.

Scegliere uno stile unico

Quando si arreda un hotel è meglio adottare uno stile comune per tutti gli ambienti, che si ritrovi nella hall come nelle stanze o in altri luoghi interni. L’atmosfera sarà certamente più avvolgente e più ricercata, senza rischiare di ritrovarsi con temi completamente diversi che lasciano stranito e confuso l’ospite.

Ricordiamo che scegliere il giusto stile contribuisce al successo della struttura. In questi casi è fondamentale ricevere i consigli degli esperti del settore. Solo i professionisti nell’arredo degli hotel, possono apportare quel tocco unico, difficile da imitare.

Come arredare i vari ambienti

Le camere sono il luogo dedicato per eccellenza al riposo e all’ospitalità. Sono tanti i dettagli che nell’insieme vanno a decretare il successo di ciascuna stanza, vediamoli di seguito, cominciando dalla hall.

La hall

La hall dell’hotel è il primo impatto visivo che l’ospite ha con la struttura. E’ importante che sia spaziosa, accogliente ed elegante. Non è il caso di riempirla con troppi oggetti che vanno a privare di spazio e luce l’ambiente.

La camera da letto

La prima cosa che il cliente farà entrando sarà accertarsi della comodità del letto. Deve avere doghe in legno e non risultare troppo duro o troppo alto. La biancheria è consigliabile in cotone bianco, tessuto che lascia trasparire la cura e l’attenzione all’igiene.

La stanza da bagno

Il bagno è da preferirsi con spazio doccia comodo e abbastanza grande, ideale con idromassaggio. Meglio ancora la presenza di una vasca e dei dettagli aromatici che ne esaltano la freschezza.

Decorare le stanze

Stili e decorazioni completano gli arredi interni della camera. Saranno i dettagli a definire la stanza e a dare un’impronta unica all’hotel. Sistemare ogni mattina un mazzo di fiori freschi in camera dà la sensazione di vivere in un ambiente pulito, fresco e ordinato.

Illuminazione

Luci e lampade completano l’atmosfera della camera d’albergo. Sono complementi utili per spostarsi e vanno posizionati sia all’ingresso, vicino alla porta, sia nelle vicinanze del letto.

Scelta della pavimentazione

I pavimenti possono essere in moquette, in laminato o in parquet. Per quanto riguarda i colori, se la stanza è di piccola metratura meglio puntare su tinte chiare. Lo spazio risulterà più grande e più vivibile.

Gli armadi

Generalmente gli armadi delle camere d’hotel sono in legno e all’interno contengono tutti gli accessori per appendere gli abiti. A volte lì si trovano anche coperte e cuscini aggiuntivi. Solo nelle camere più grandi e nelle suite si trovano le cabine armadio, luoghi perfetti per riporre anche scarpe e bagagli.

Cassette di sicurezza

All’interno della camera da letto l’ospite gradisce la presenza di una cassaforte o di una cassetta di sicurezza. Si tratta di un luogo affidabile in cui si possono riporre denaro, gioielli e documenti, da aprire e chiudere mediante l’uso di un codice di sicurezza personale.

Servizi essenziali

Un albergo che offre ai suoi clienti tutta una serie di servizi è una struttura ospitale. L’ospite saprà approfittare di tutto ciò che trova a sua disposizione, in primis TV e wifi sia negli spazi comuni che in quelli privati.

Graditi anche spazi per il relax come un giardino o un gazebo, e magari un angolo in cui tenere gli animali domestici. Molto apprezzati anche una zona di comfort dove riporre attrezzature come i passeggini, magari nei pressi della hall. Se c’è la possibilità, ottima la scelta di dedicare uno spazio esterno al ricovero delle bici.

La clientela apprezza in maniera particolare una zona benessere costituita da sauna, sala massaggi e palestra. Quando si è in vacanza dedicarsi del tempo fa sempre piacere: coccole, sali profumati e creme migliorano l’umore.