Habitage

il blog dedicato alla casa

By

La seduta delle Thonet

La paglia di Vienna è il rivestimento della seduta delle Thonet, le classiche sedie senza tempo progettate nel 1859 da Michael Thonet, diventate presto un’icona del design dei mobili moderni.

Realizzato nella tradizionale tecnica di lavorazione a mano, il rivestimento in paglia di Vienna ha un design unico ed un suo stile distintivo che sottolinea il fascino naturale della sedia.

Caratteristiche della sedia Thonet

La sediaThonet è un pezzo di design di mobili pregiati, che ha dimostrato il suo valore per più di 150 anni. Il segreto della sua popolarità è la combinazione di un design unico e senza tempo e la massima qualità di produzione.

L’interazione tra il telaio tubolare in acciaio curvato, la fettuccia del sedile e lo schienale a forma di cuneo funzionano tutti insieme in armonia. Il design è semplice, pratico ed elegante. Ci sono decine di aziende in tutto il mondo che hanno fatto copie o variazioni di questa sedia, realizzata per essere “l’anima del popolo” per case e uffici della classe media.

È caratterizzata da un telaio in legno piegato che è forte, leggero e facile da trasportare. E poiché è stata progettata per essere impilabile, è ancora economica ed efficiente negli uffici moderni. Le linee eleganti della sedia sono rese possibili dal legno curvato usato nella sua costruzione.

Oltre ad essere incredibilmente forte, il legno è anche incredibilmente leggero rendendolo facile da trasportare e impilabile per una facile conservazione. Il telaio è fatto da strisce piegate e sottili di legno duro laminate insieme per creare la resistenza alla compressione con il minimo materiale.

Il sedile e lo schienale sono doghe intrecciate di legno piegato che producono un aspetto simile a un cesto, mentre forniscono anche forza e flessibilità al design complessivo. Il risultato è una sedia molto robusta ma flessibile che si adatta a quasi ogni tipo di ambiente, interno o esterno.

Materiale della seduta delle Thonet

Thonet lavorò all’introduzione della tecnica del legno curvo nella produzione di mobili. I pezzi di legno erano piegati a vapore e incollati insieme per formare il telaio della sedia. Oltre al suo design elegante e semplice, era caratterizzata da un materiale unico.

Poiché la paglia era ampiamente disponibile a Vienna, l’azienda usò questo materiale per la seduta del suo modello Vienna. La seduta della sedia Thonet è una delle caratteristiche che la rendono così unica. Il sedile di paglia di Vienna era pinzato su una base di legno. Le versioni originali erano prodotte con materiali naturali come la paglia o il rattan, che erano stati usati nel corso della storia in applicazioni simili.

Questo tipo di sedile è diventato così iconico che le riproduzioni moderne sono ancora prodotte con questa tecnica. I pezzi originali sono estremamente costosi e difficili da trovare, ma chiunque può ora acquistare un sedile di paglia dall’aspetto autentico per la sua sedia Thonet.

Storia della Thonet n.214

La sedia Thonet No.14 è conosciuta come una delle sedie più iconiche della storia, ma non molte persone conoscono la sua vera storia di innovazione e controversia. Michael Thonet stava lavorando al design di una sedia che fosse leggera e facile da trasportare, ma abbastanza forte da resistere all’uso quotidiano.

Fu questa idea di base che lo portò a progettare una sedia che poteva essere scomposta in pezzi quando non era in uso e rimessa insieme facilmente. Si dice che le linee semplici della sedia siano state ispirate da tavoli e sgabelli da fattoria, che erano comuni tra i tedeschi a quel tempo, ma non erano considerati molto prestigiosi perché erano usati dai contadini.

Mentre il design è stato elogiato per la sua funzionalità e comfort, i critici lo hanno disapprovato per l’aspetto troppo semplice e lo hanno dichiarato inappropriato per la decorazione di interni, tanto è vero che questa sedia fu inizialmente creata per l’uso nel Cafe Central a Vienna, ma non ricevette una buona accoglienza.

Tuttavia, questo non fermò Thonet dal perseguire la sua passione. Nel 1867, la sedia n.14 di Thonet fu una delle tante esposte all’Esposizione Universale di Parigi, dove guadagnò l’attenzione internazionale sia per il suo design che per i suoi innovativi metodi di produzione.

Le sue caratteristiche erano tali che secondo una leggenda, le permisero di restare intatta dopo un volo di 57 metri dalla torre Eiffel, contribuendo a diffondere il mito di questa sedia. Questo portò a un grande aumento degli ordini di sedie Thonet, fino al 50% in più di quello che era stato precedentemente ordinato solo per quell’anno.

Il successo delle sedie Thonet

Queste sedie furono un successo immediato con il pubblico perché erano leggere e facili da trasportare, il che le rese molto pratiche per l’uso quotidiano. Un altro fatto interessante su queste sedie è che furono progettate in modo da poter essere scomposte in pezzi e messe in una valigia quando non erano in uso.

La combinazione di questi fattori le rese estremamente popolari all’interno della cultura e aiutò ad espandere ulteriormente la loro portata in Francia, Inghilterra, Germania e oltre. Dopo la seconda guerra mondiale, altri produttori iniziarono a produrre sedie simili con variazioni sul design originale. Nel 1867 Anton Thonet ricevette una medaglia d’oro per la Thonet n.14 dall’imperatore Francesco Giuseppe I d’Austria per l’eccezionale contributo alle arti e alle scienze.

Questa sedia fu progettata per essere prodotta in massa, ed è riconosciuta come la nascita del design dei mobili moderni. Aveva una semplice struttura in metallo e sedile, schienale e braccioli in legno. Il design utilizzava la giuntura a tenone e mortasa in modo che potesse essere prodotta in massa in modo rapido ed efficiente in grandi quantità senza la necessità di adesivi o dispositivi di fissaggio.

Dove comprare la sedia Thonet

Si dovrebbe fare attenzione quando si acquista una di queste sedie perché ci sono molte copie a buon mercato in circolazione che non sono così ben fatte come l’originale. Se volete acquistare questa sedia per la vostra casa o ufficio, allora è importante scoprire quale modello si adatta meglio ai vostri gusti.

Ci sono molti modelli diversi disponibili per l’acquisto oggi. Ognuno di essi è leggermente diverso dagli altri in modo da poter scegliere facilmente quello giusto per voi. Il modello Vienna è stato prodotto dal 1859 ed è stato modificato diverse volte, pur mantenendo la sua forma originale.

Conclusioni

Le sedie Thonet più semplici sono fatte di legno di faggio e acciaio; altri modelli hanno basi in alluminio o sedili in plastica riciclata, e alcuni sono anche in fibra di vetro. Le sedie Thonet sono un esempio duraturo che semplice non significa noioso. Se stai cercando un design classico che durerà per anni, considera questi pezzi altamente funzionali che possono essere facilmente incorporati in tutti i tipi di schemi di decorazione.


Foto copertina di CC BY-SA 3.0, Collegamento.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi